PETIZIONE BASILICATA STOP PETROLIO E MONNEZZA

17.11.2014 18:44

Petizione BASILICATA STOP PETROLIO E MONNEZZA cui farà seguito raccolta cartacea per impugnare, nelle sedi istituzionali, il decreto “Sblocca Italia” per incostituzionalità e, di farsi promotore, presso le Regioni limitrofe (Campania, Calabria, Puglia, Lazio, Abruzzi e Molise) di un “Referendum abrogativo”, sollecitando, al contempo, la formulazione di una legge regionale finalizzata al divieto di ulteriori prospezioni e ricerche  e coltivazioni di idrocarburi liquidi e gassosi (art. 38 sblocca Italia) nonché il divieto  di importazioni di rifiuti (art. 35 sblocca Italia) pericolosi e non pericolosi x trasformazione in CD-R CSS (combustibili da rifiuti)  a scopo di lucro e la contestuale valorizzazione del bene primario per eccellenza (l'acqua ad uso potabile) di cui la Basilicata e' la prima indiscussa produttrice di tutto il centro sud Italia. La Basilicata può svilupparsi con il turismo di qualità ed i prodotti biologici eccellenza del mediterraneo. No petrolio, No monnezza