Al nostro caro amico Franceso Giordano...

05.05.2014 23:50

Caro Francesco
 La morte è un avvenimento drammatico, misterioso, troppo temuto e troppo poco
accettato perché lo si possa affrontare e risolvere con uno scritto di due
righe. Non si sa proprio che cosa dire a colui o colei, a coloro che, affranti
dal dolore, sono rimasti soli a continuare la vita. Forse le nostre  non asciugheranno mai le lacrime di chi piange
ma almeno lo faranno sentire meno solo nella sofferenza.per la perdita ..della
madre del ns segretario Francesco Giordano. Noi tutti del Movimento liberiamo
la basilicata  gli siamo vicini in questo
difficile momento