Di Salvatore e Di Bello parlano delle lobby petrolifere..

08.05.2014 22:03

Giuseppe Di Bello, candidato sindaco per Potenza nella lista "Liberiamo la
Basilicata" e Enzo di Salvatore, costituzionalista dell'Università di Teramo e
candidato alle Europee nella lista "L'Altra Europa con Tsipras venerdì 9 maggio,
alle 18 nella sala conferenze del centro sociale Malvaccaro a Potenza
incontreranno i cittadini per un dibattito che avrà come tema "Potenza
capitale italiana delle lobby del petrolio, della democrazia della revisione
della Costituzione, di poteri regionali, per un'Europa dei cittadini e dei
diritti
". "Potenza - si legge in una nota del movimento Liberiamo la
Basilicata- è un centro burocratico/amministrativo da 20 anni a servizio dei
potentati delle multinazionali, del partito del cemento e degli inceneritori. Un
capoluogo di regione in mano ad una cricca di potere interessata solo a
raccogliere il consenso al progetto renziano di smantellamento del bicameralismo
e di svuotamento dei poteri costituzionali. Lo scopo- si legge ancora- evidente
e dichiarato è quello di far scomparire la Basilicata facendola fagocitare da
una macroregione e riservandole il ruolo di campo di perforazioni petrolifere
con conseguente distruzione di agricoltura, turismo e salubrità ambientale.
Ognuno di noi- conclude la nota- è chiamato a dare forza al percorso di
ricostruzione partecipata dal basso di un modello solidale di stato
sociale".