DIVULGARE LA VERITA' AL POPOLO LUCANO ....HA UN COSTO.... ED IO HO PAGATO

15.06.2014 13:53

Vorrei ricordare, in sintesi, quanto mi è costato divulgare la verità:

1) - SOSPENSIONE DI MESI DUE DALLA PAGA CON INTERRUZIONE DELLO STIPENDIO;

2) – TRASFERIMENTO E DECLASSAMENTO DI FATTO, ORDINATO DAI POLITICI, DA RESPONSABILE DEL DISTRETTO DI POLIZIA PROVINCIALE PIU' GRANDE DELLA BASILICATA, QUELLO DI POTENZA (21 COMUNI) A IMPIEGATO IN UN MUSEO;

3) - INTERRUZIONE DELLA CARRIERA (INTEROTTO IL PASSAGGIO A MAGGIORE);

4) - RIDUZIONE DELLO STIPENDIO E CANCELLAZIONE DI VOCI DALLA BUSTA PAGA;

5) - MOBBING E VESSAZIONI DI OGNI GENERE;

6) - PERDITA DELL'ARMONIA E DELLA SERENITA' FAMILIARE;

7) – CANCELLAZIONE DALLA CANDIDABILITA' A PRESIDENTE DELLA REGIONE – DOPO ESSERE STATO IL PIU' VOTATO NEL MOVIMENTO 5 STELLE A CAUSA DEI DELLA CONDANNA A 2 MESI E 20 GIORNI DI CONDANNA INFLITTA IN PRIMO GRADO).

 

Per Gentile concessione

Giuseppe Di Bello  

 

***************************************************************************************************************************************************************************************************

È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità.

la legge é uguale per tutti... "MA NON TUTTI SONO UGUALI DINANZI ALLA LEGGE".
Ricordatevi che "La legge è uguale per tutti" è una bella frase che rincuora il povero, quando la vede scritta sopra le teste dei giudici, sulla parete di fondo delle aule giudiziarie; ma quando si accorge che, per invocar la uguaglianza della legge a sua difesa, è indispensabile l'aiuto di quella ricchezza che egli non ha, allora quella frase gli sembra una beffa alla sua miseria.