Famigerato nodo "comblesso" del gallitello.

15.05.2014 20:51

Tra le tante cose lasciate in eredità dalla passata amministrazione, oltre ai debiti, alla tassazione ai massimi, alla gestione "napoletana" della nettezza urbana, un posto sul "podio" è occupato dall'ormai famoso, quanto famigerato nodo "comblesso" del gallitello. Ormai, a tutte le ore il traffico procede a rilento e, in certi orari, si blocca del tutto. Gli automobilisti subiscono, rassegnati, il disagio. Eppure, l'esultanza degli operai che attraversavano l'ultimo diaframm...a della galleria del "serpentone", entusiasmo che ci ha ricordato il completamento del traforo del  monte Bianco, ci aveva dato un po' di speranza circa l'ultimazione dei lavori. Certo, sarebbe stato meno "comblesso" migliorare il sottopassaggio esistente, che pure, nonostante fosse angusto, contribuiva allo smaltimento del traffico a passaggio a livello chiuso.... troppo facile! Dopo anni di fermo, dovuto al ritrovamento di una necropoli, la quale è diventata polo di attrazione per orde di turisti, finalmente i lavori sono ripresi, sia sui viadotti, sia sulla rotonda dei "3 mari", quest'ultima responsabile di grandi disagi per gli automobilisti, a causa di un inspiegabile restringimento di corsia. Lo stesso restringimento di corsia, del quale non si comprende il perdurare, che interessa l'imbocco di via del Gallitello dal lato del centro Galassia. In verità, di giorno, si intravedono alcuni operai al "lavoro" sui viadotti in costruzione, ma, a prima vista, non si distinguono nuovi manufatti: mi riprometto di filmare una giornata di lavoro per valutare l'avanzamento. Otto mesi a partire da novembre, questo era l'impegno assunto dai nostri amministratori, quindi, per il prossimo mese, l'opera dovrebbe essere finalmente consegnata alla cittadinanza.... Sicuro?

Renato La Ghezza