REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO

21.01.2017 10:14

Il dato dei senza reddito in Basilicata come nel resto del SUD Italia è diventato allarmante, se la passano leggermente meglio al centro ed al Nord Italia ma non molto. Eppure qualcosa di elementare e di semplice come la garanzia prevista nella Carta Costituzionale "La Repubblica Italiana è una Repubblica fondata sul lavoro ... sta di fatto affrontando il dramma di un Paese dove il lavoro è sempre meno e le garanzie vengono cancellate senza riserva alcuna Se la Carta Costituzionale parla di fondamenta legate al lavoro il presupposto sottinteso è che un reddito lo si può ottenere solo attraverso lavoro, allora per la tutela della dignità di tutte le persone deve regnare piena occupazione. 

In realtà, invece a fronte di una congiuntura già negativa ci troviamo regole e leggi smantellate per far posto al CAOS vedasi Voucher che di fatto hanno finito per sostituire le assunzioni regolari. L'obiettivo di chi in questo momento muove le fila della giestione del Paese è la creazione di nuovi SCHIAVI . Stanno alimentando la crescita dell'odio razziale sbattendo in faccia a chi non ha più un reddito e dal 2017 sono terminati anche le mobilità per cui i Cittadini Italiani in caso di perdita del lavoro possono contare solo sui mesi della disoccupazione mentre si è diffusa ed è pubblica la notizia delle circa 45 € al giorno per gli immigrati e sebbene  tolte € 2,50 erogate per singolo immigrato il resto finisce alle società che gestiscono l'accoglienza il risultato di ingiustizia evidente e visibile nei confronti degli Italiani non cambia. Liberiamo LA BASILICATA invoca  L'articolo 2 della Costituzione italiana stabilisce che "la Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo", sia come singolo sia come nelle formazioni sociali dove si svolge la sua personalità

Sono anni  che lo Stato Nazione ha smesso di perseguire la piena occupazione azzerando lo scopo primario della politica economica e dedicandosi esclusivamente ai ricchi ed alle BANCHE, zero incentivi alla creazione di posti di lavoro in presenza di una congiuntura economica disastrosa. Contemporaneamente da anni vi è stato un crollo di posti di lavoro statali con la vendita e la privatizzazione di settori importanti del Paese il cui scopo è nei fatti prove alla mano solo fare arricchire pochi spendendo ingenti masse di fondi pubblici. 

Ma quando si impiegano fondi pubblici, bisogna farlo in maniera il più possibile orientata al raggiungimento degli obiettivi, è vergognoso non aver dato un minimo di obbiettivi occupazionali a chi ha incamerato miliardi di €uro ed ha avuto in regalo intere attività un tempo Statali. 

Poiché non abbiamo più tempo...  lo scopo  di liberiamo LA BASILICATA è il  REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO utilizzando le risorse Europee, Statali e rinvenienti dalle risorse naturali per garantire  un reddito per la sussistenza di ciascuno, questo reddito deve essere erogato direttamente. Solo così si assicura dignità a tutti nessuno escluso. Così come oggi l'ordine pubblico, la rete stradale e ampi settori della istruzione vengono erogati dallo Stato senza chiedere direttamente nulla in cambio, anche la sussistenza, la sopravvivenza dignitosa deve diventare parte integrante di questo sistema. liberiamo LA BASILICATA

liberiamo LA BASILICATA ha la certezza che la stragrande maggioranza delle persone utilizzerà il reddito di cittadinanza per attivare il proprio potenziale economico e sociale. Una esistenza sicura crea spazio per migliorare la qualità della vita, proteggere l'ambiente naturale in cui si vive per lasciarlo nel migliore dei modi possibili alle future generazioni, per la propriacrescita ed istruzione, evita la tentazione della Criminalità organizzata e non, facilita e rende possibile solidarietà e volontariato come la cura di parenti, accudire bambini, giornalismo indipendente, attività politica o la creazione di arte o software libero. L'intera società trarrebbe beneficio.REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO